Riduci       Ingrandisci
Clicca qui per stampare

Informazione Corretta Rassegna Stampa
17.04.2017 Per la prima volta un film girato a Tel Aviv ci fa conoscere la rivolta delle donne arabe
L'oppressione famigliare araba come non l'avevamo mai vista al cinema

Testata: Informazione Corretta
Data: 17 aprile 2017
Pagina: 1
Autore: IC redazione
Titolo: «Per la prima volta un film girato a Tel Aviv ci fa conoscere la rivolta delle donne arabe»

Oggi, festivitā di Pasquetta, non escono i giornali. Gli auguri di Informazione Corretta ai nostri lettori con una pagina dedicata a un film di grande interesse girato a Tel Aviv il cui titolo italiano č Libere, disubbidienti e innamorate. La regia č di Maysaloun Hamoud, araba israeliana, girato come sempre in Israele con i fondi messi a disposizione dal governo di Gerusalemme.

Immagine correlata
Natalia Aspesi

Le tre protagoniste arabe israeliane, come ha scritto Natalia Aspesi recensendo il film (http://www.informazionecorretta.com/
main.php?mediaId=4&sez=120&id=65817
), rifiutano guerra e terrorismo, vogliono liberarsi da ogni oppressione patriarcale, dai codici tradizionali religiosi.
Una descrizione realistica del costume famigliare arabo israeliano, cristiano o musulmano non importa, con una galleria maschile di cui quasi mai abbiamo visto l'eguale nei film sulla realtā contemporanea dei rapporti famigliari nel mondo arabo, sia in Israele sia - meno che mai - nei Paesi arabi circostanti.

Per chi rimane in cittā, un film da non perdere e da consigliare ai propri amici.


http://www.informazionecorretta.it/main.php?sez=90