mercoledi` 16 agosto 2017
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Invia ad un amico
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Menachem Begin interviene su un possibile Stato palestinese 09/08/2017
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

L'arringa per la mia Terra, di Herbert Pagani
Per consultare l'archivio Video
CLICCA QUI


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui



 
Andrea Zanardo
Il contadino di Galilea
<< torna all'indice della rubrica
No allo scontro di civiltà 22/03/2016
No allo scontro di civiltà
L'ironia di Andrea Zanardo, il Contadino della Galilea

http://contadinodigalilea.blogspot.co.uk/2016/03/no-allo-scontro-di-civilta.html

Immagine correlata

Esprimiamo viva preoccupazione per l'arresto illegale ed arbitrario del leader pacifista Salah Abdeslam, già passato alle cronache per aver organizzato la protesta dei giovani islamici parigini contro il consumismo e la pornografia, culminata nella pacifica dimostrazione nonviolenta al Bataclan lo scorso 13 Novembre. Occorre uscire dalla logica dello scontro di civiltà e favorire l'evoluzione dell'Islam in senso moderato e responsabile. L'arresto di Salah impedisce questa evoluzione e offre purtroppo il pretesto per ulteriori radicalizzazioni. E' tempo invece di comprendere il disagio dei giovani musulmani di tutta Europa, che quando aggrediscono donne poco vestite intendono affermare la superiore moralità dell'Islam e far giungere anche a noi il disperato grido di aiuto che proviene da Gaza.

Per questa ragione chiediamo a tutte le forze di sinistra e progressiste di aderire alla grande manifestazione contro l'occupazione della Palestina che si terrà davanti alla sinagoga centrale. I compagni della CGIL hanno assicurato che porteranno le bare vuote, come già fecero a Roma nel 1982. Sarà una grande festa di pace in cui metteremo pacificamente in chiaro che per gli ebrei non c'è posto, né qui, né in Palestina: è infatti questo il vero modo di preservare la Memoria dell'Olocausto. In una Europa priva di ebrei, e che abbandona il legame con Israele, sarà finalmente possibile l'integrazione con l'Islam.

Collettivo Femminista Islamico "Infibulate & contente"
Allievi del Maestro Leonardo
Donne dell'ISIS per il poliamorismo
Macellai Vegani
Comitato "Ruhollah Khomeini" per i diritti LGBT
Sinistra per Israele ma però
Partito della Riemersione Stalinista
Associazione "Kim Il Sung" per la libertà di parola
Redazione de L'Avvenire
Centro Culturale Ebraico "Gad Ovadia"

Immagine correlata
Andrea Zanardo


http://www.informazionecorretta.it/main.php?sez=90
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT